13 Settembre 2019
Rimborsi aviaria, Coldiretti Mantova: in arrivo oltre un milione di euro

In provincia allevati oltre 8 milioni di capi fra ovaiole, polli da carne e tacchini

In arrivo 32 milioni per avicoltura italiana

Coldiretti Mantova informa che nel giro di un paio di settimane dovrebbero essere liquidate le richieste di aiuti da parte degli avicoltori per i danni indiretti da aviaria notificati dall’Italia tra il 30 aprile 2016 e il 28 settembre 2017.

Una boccata di ossigeno per il settore, che vede Mantova tra le prime province in Italia per numero di capi: oltre 8 milioni tra ovaiole (4,8 milioni), polli da carne (2,2 milioni) e tacchini (710mila), allevati in 425 siti produttivi, secondo le elaborazioni di Coldiretti Mantova su dati di Regione Lombardia.

A Mantova sono circa una quarantina le domande inoltrate per un ammontare complessivo di indennizzi che supera il milione di euro, calcola Coldiretti Mantova.

Gli importi previsti per gli avicoltori colpiti da aviaria dovranno essere liquidati entro il 30 settembre 2020.

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

Le impostazioni dei cookie in questo sito sono impostate su "permetti cookie" per permettere la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui l'utilizzo di questo sito senza cambiare le impostazioni del tuo browser o se clicchi su "Accetto" confermai l'autorizzazione di tali cookie.

Chiudi